Leaf Meter, applicazione

Alcuni esempi di applicazioni del Leaf Meter:

Leaf Meter per fotovoltaico

L’approccio utilizzato dal Gruppo Loccioni a seguito della realizzazione dell’impianto fotovoltaico, si compone dalle specifiche fasi descritte di seguito:

MISURA
La prima attività effettuata da Loccioni Energy Technologies in seguito dell’allacciamento dell’impianto fotovoltaico è quella della misurazione che ha come obiettivo l’acquisizione dei dati in tempo reale e la loro storicizzazione.
Il Leaf Meter permette di monitorare in maniera dettagliata le più importanti grandezze fisiche dell’impianto.
ANALISI
La fase di analisi dei dati raccolti permette di:
Analizzare le performance produttive dell’impianto e verificare di conseguenza la loro rispondenza ai rendimenti ipotizzati relativi ai kW prodotti e ritorno economico dell’investimento (in termini di incentivi ottenuti e risparmio in bolletta)
Individuare le cause di inefficienza dell’impianto (pannelli sporchi, zone di ombreggiamento, decadimento prestazione degli inverter, perdite di potenza sui cavi, relazione tra produttività e temperatura…)
Gestire gli allarmi e le segnalazioni dei guasti.
OTTIMIZZAZIONE
A seguito delle fasi descritte in precedenza, l’impianto viene ottimizzato per garantire la massima performance produttiva assicurando i rendimenti progettuali in termini di kW prodotti e ritorno economico dell’investimento (verifica dell’aderenza al business plan e ROI).
SERVIZI
A completamento dell’offerta proposta al cliente, sono compresi i servizi di:

  • manutenzione predittiva
  • tele-controllo

torna su

Leaf Meter per micro-idro

Il Leaf Meter applicato alla centrale idroelettrica visualizza la produzione istantanea e l’energia prodotta accumulata.
L’inquinamento evitato in questo caso viene paragonato al numero di alberi necessari ad assorbire la quantità di CO2evitata producendo l’energia da fonte rinnovabile.

torna su

Leaf Network

Il Leaf Meter può essere integrato con il Leaf Network, il sistema di controllo e di gestione delle reti di dati. La funzione di tale sistema risulta essere strategica in ambito aziendale in quanto collettore di informazioni relative allo stato di una rete. L’integrazione del modulo “Leaf Network” consente di estrarre le informazioni di maggiore interesse ( indicatori e parametri strategici in base alla realtà dove si installa il sistema) per avere una visualizzazione grafica più immediata e di facile consultazione, anche da parte di utenti non necessariamente esperti in ambito di networking.

Funzionalità del sistema:

  • Monitoraggio di diversi parametri nelle macchine presenti in rete (disponibilità degli apparati, dei link di rete e dei servizi, traffico generato, performance hardware, banda utilizzata, statistiche su utilizzo rete/banda da parte di host interni, etc);
  • Creazione, gestione e visualizzazione di mappe riassuntive della rete;
  • Genera allarmi in presenza di comportamenti anomali (superamento di soglie dei parametri monitorati, utilizzo RAM, ecc.) oltre all’assistenza di connettività degli apparati;
  • Provvedere ad un eventuale invio di notifiche via mail e sms degli allarmi;
  • Monitorare e gestire la parte “energywise” per gli apparati che lo supportano;
  • Fornire la visualizzazione dello stato della rete tramite un cruscotto informativo “customizzabile”
  • Essere compatibile con diversi web browser (Internet Explorer, Mozilla Firefox,ecc.)

torna su