Convegno del Gruppo Astea sulle città intellegenti

Convegno AsteaOggi, mercoledì 12 dicembre, nella sede del Gruppo Astea ad Osimo si terrà un convegno sulle soluzioni per città intelligenti, attualmente praticabili nelle realtà marchigiane

Il convegno, dal titolo “Impatto ambientale e mobilità sostenibile, un progetto per città intelligenti”, è organizzato in collaborazione con i Comuni di Osimo e Recanati, l’Università Politecnica delle Marche e il Gruppo Loccioni, con il patrocinio di Enea – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile.

Il convegno sarà aperto dal sindaco di Osimo, Stefano Simoncini, e dall’assessore all’Ambiente, Sandro Antonelli. Il presidente Mengoni illustrerà le iniziative in programma sulla mobilità elettrica; Gabriele Comodi e Francesco Piazza, docenti dell’Università Politecnica delle Marche, parleranno di smart grid, i sistemi che consentono una gestione efficiente della rete di distribuzione elettrica, evitando sprechi energetici, sovraccarichi e cadute di tensione.

In seguito, Giuseppe Angelone, consulente tecnico di Enea per le Marche presenterà le ultime soluzioni tecnologiche applicate nelle smart cities. Danilo Salvi, dirigente del Gruppo Astea, parlerà del progetto dedicato ai sistemi di ricarica, mentre Massimiliano Belli, responsabile del Servizio Igiene Urbana del Gruppo Astea, focalizzerà l’attenzione sui processi per l’ottimizzazione del ciclo dei rifiuti.

Chiuderà il convegno Fabrizio Morici del Gruppo Loccioni con i vantaggi dell’Energy Storage, ovvero del sistema che consente di immagazzinare energia e “dosarne” l’utilizzo.

I commenti sono chiusi.