L’autonomia energetica passa per le Smart Grid

Il 22 marzo, presso la nostra sede di Angeli di Rosora, si è tenuto il 9° Leaf Meeting “Smart Grid, dove si incontrano le energie dell’uomo e dell’ambiente”.
Organizzato in collaborazione con Kyoto Club, l’evento ha visto oltre 100 partecipanti, interessati a scoprire le ultime novità tecnologiche sulle smart grid, le reti intelligenti per l’energia.

Guarda le foto del convegno

e segui il racconto della giornata nel servizio del TG3

L’incremento della produzione di energia da fonti rinnovabili porterà nel prossimo futuro a un mutamento organizzativo del sistema elettrico, con cittadini e imprese non più solo consumatori, ma anche produttori e gestori di energia, proprio grazie alle reti intelligenti.

Importante il gruppo di relatori tra cui Gianni Silvestrini, Direttore Scientifico Kyoto Club e Presidente Exalto Energy & Innovation, Massimo Gallanti, Direttore Dipartimento Sviluppo Sistemi Elettrici (SSE) di RSE, Mario Conte, Responsabile Unità di Coordinamento Sistemi di Accumulo dell’energia ENEA, Gabriella Chiellino, Coordinatore tecnico Città Sostenibile

Il pomeriggio ha visto una panoramica  sullo stato dell’arte attraverso i loro progetti più innovativi: Alessio Montone,  Unità Smart Grid e Nuove Tecnologie di Enel SpA, Claudia Guenzi, Smart Grid Application Manager di Siemens SpA

A concludere i lavori Pasquale Pistorio, Presidente Onorario Kyoto Club e Presidente Onorario STMicroelectronics.

“Questo incontro rappresenta per il Gruppo Loccioni un momento importante per proseguire nel nostro progetto di sostenibilit. La rete intelligente è una grande opportunità per sviluppare nuovi servizi, nuove competenze e soprattutto nuove opportunità di lavoro e ci permetterà nel contempo di fare un altro grande balzo in avanti nell’integrazione tra uomo, natura e tecnologia”. Enrico Loccioni

I commenti sono chiusi.